Parigi: Belinelli onora Valeria,’potevo essere al suo posto’

(ANSA) – ROMA, 16 NOV – “Abbiamo la stessa età, potevo essere al suo posto”. Così Marco Belinelli, star del basket azzurro in Nba, ha ricordato Valeria Solesin. Nella gara tra Sacramento e Toronto, Belinelli è sceso in campo con la scritta sulla scarpa: Ciao Valeria. “Ci sono cose più importanti di una partita. Non conoscevo Valeria, aveva la mia età. Pure lei lontano da casa per fare ciò che amava e ha perso la vita in una sera qualsiasi, mentre era a un concerto. I fatti di Parigi mi hanno davvero scosso”.

Condividi: