Macellazione clandestina in appartamento cinesi a Prato

(ANSA) – PRATO, 16 NOV – Polli, oche e galline stipati in un piccolo appartamento, alcuni già morti altri ancora vivi o pronti per la macellazione: è quanto hanno trovato gli agenti della Guardia di finanza di Prato nell’abitazione di due cinesi. I cinesi spennavano e macellavano gli animali su ordinazione del cliente di turno, 269 volatili di varie specie sono stati trovati ancora vivi. Tutto il locale è stato sottoposto a sequestro mentre i due cittadini sono stati denunciati per macellazione clandestina.

Condividi: