Rapinatori uccisi: arrestato terzo complice delle vittime

(ANSA) – NAPOLI, 16 NOV – I Carabinieri di Torre del Greco (Napoli) hanno arrestato a Napoli, a Secondigliano, Ernesto Labagnara, quinto e ultimo componente della banda che il 7 ottobre tentò di rapinare, a Ercolano, un gioielliere che reagì uccidendo con la pistola regolarmente detenuta due rapinatori, Bruno Petrone, di 53 anni, e Luigi Tedeschi, di 51, entrambi pregiudicati. I due morirono all’istante con ancora tra le mani il bottino (5000 euro). Altri due complici sono stati arrestati nei giorni scorsi.

Condividi: