Parigi: Conte, il male non vincerà

(ANSA) – BOLOGNA, 16 NOV – “La paura e’ naturale: ma sono convinto che bisogna combattere contro questi atti inspiegabili. Andremo avanti senza farci intimidire da niente e da nessuno, altrimenti la daremmo vinta al male”. Lo ha detto il ct azzurro Antonio Conte, commentando gli attentati di Parigi, alla vigilia dell’amichevole con la Romania. “Purtroppo è accaduto e può accadere: se vogliono colpire, il pericolo è reale. Per questo io dico: che il tempo non faccia dimenticare, teniamo alta la palla”.

Condividi: