Parigi: Valls, costretti a non rispettare criteri Ue

(ANSA) – PARIGI, 17 NOV – Parigi “sarà costretta a non rispettare” gli impegni di bilancio europei. Lo ha detto il premier Manuel Valls. “Dobbiamo dare tutti gli strumenti alla polizia, alla gendarmeria e ai servizi di informazione” ha detto Valls. “Dobbiamo assumercene la responsabilità e l’Europa deve capirlo”.

Condividi: