Doping: un team monitorerà le riforme della Russia

(ANSA) – ROMA, 17 NOV – C’è anche una componente italiana nel team d’ispettori della Iaaf che dovrà monitorare le riforme promesse dalla Russia dopo lo scandalo doping che ha portato alla sospensione della Federatletica: è Anna Riccardi, che si affianca al norvegese Rune Andersen, alla canadese Abigail Hoffman, al namibiano Frank Fredericks e a Geoff Gardner (Norfolk Island). La Riccardi è delegata tecnica per Rio 2016 e responsabile dell’Area sport e preparazione olimpica del Coni, oltre che membro del Consiglio Iaaf.

Condividi: