Minuto di silenzio per Parigi, studentesse escono dall’aula

(ANSA) – VARESE, 18 NOV – Alcune studentesse di origine marocchina lunedì scorso sono uscite dall’aula di una scuola di Varese, rifiutandosi di partecipare insieme ai compagni e all’insegnante al minuto di silenzio per commemorare la vittime degli attentati di Parigi. “Siamo uscite dall’aula – avrebbero spiegato le ragazze alla preside – perché non abbiamo capito come mai si deve esprimere solidarietà solo alle vittime di Parigi e non a quelli che muoiono in tutti gli attentati in altre parti del mondo”.

Condividi: