Maugeri: ex presidente patteggia 3 anni,confische da 5,5 mln

(ANSA) – MILANO, 18 NOV – Ha patteggiato 3 anni e 4 mesi l’ex presidente della Fondazione Maugeri, Umberto Maugeri, indagato nell’inchiesta con al centro l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione che ha portato a processo anche Roberto Formigoni e il faccendiere Pierangelo Daccò. Maugeri ha messo sul piatto un risarcimento ai fini della confisca di 3 milioni e 850mila euro. Altri 2 indagati hanno patteggiato portando l’entità totale dei risarcimenti a quasi 5,5 milioni.

Condividi: