Pena morte: esecuzione in Texas, è la tredicesima del 2015

(ANSA) – NEW YORK, 19 NOV – Un detenuto del Texas, Raphael Holiday, 36 anni, è stato giustiziato con un’iniezione letale in Texas per aver appiccato un incendio nel quale sono morti la figlioletta di 18 mesi e le due sorellastre, 15 anni fa. Holiday, che ha sempre proclamato la sua innocenza, è la 13ma persona ad essere giustiziata quest’anno nello Stato.

Condividi: