Usura: sette indagati in Calabria, ci sono anche vittime

(ANSA) – LAMEZIA TERME (CATANZARO), 19 NOV – La Guardia di finanza ha notificato 7 informazioni di garanzia emesse dalla Procura della Repubblica di Lamezia Terme nell’ambito di un’inchiesta su un giro di usura gestito da un’organizzazione che applicava interessi sul denaro prestato che variavano dal 51 al 93% l’anno. Tra gli indagati ci sono anche tre imprenditori, nei confronti dei quali l’ipotesi di reato é favoreggiamento, i quali, malgrado l’evidenza dei fatti, non hanno voluto collaborare con gli investigatori.

Condividi: