Calcio: Presentate le sedi della Coppa America 2016

copa-america-2016

CARACAS – Boston, Chicago, Houston, Los Ángeles, New York, Orlando, Filadelfia, Phoenix, San Francisco e Seattle sono le sedi scelte dal comitato organizzatore per ospitare le gare della Coppa America 2016 che si disputerà negli Stati Uniti dal 3 al 26 giugno del 2016.

L’annuncio é stato dato ieri da membri della Conmebol e la Concacaf: da segnalare che la manifestazione dell’anno venturo servirá per conmemorare il centenario del torneo e sarà la prima volta que verrà organizato fuori dal territorio sudamericano.

Le città sono state selezionate tra un gruppo di 24 che avevano presentato la candidatura ad inizio del 2015. Da quanto é stato riferito dal comitato organizzatore gli stadi hanno dovuto superare delle rigorose esigenze che vanno da un minimo di 60 mila posti fino ad altre necessità infrastrutturali per i tifosi e giornalisti.

“Le 10 sedi della Coppa America del Centenario saranno lo scenario perfetto per unire il continente americano in un’unica celebrazione della storia e del talento del calcio” ha affermato Alfredo Hawit, presidente della Concacaf, in un comunicato stampa.

Gli stadi che ospiteranno il torneo sono: Gillette Stadium (Boston), Soldier Field(Chicago), NRG Stadium(Houston), Rose Bowl Stadium(Los Ángeles), MetLife Stadium(Nueva York), Orlando Citrus Bowl Stadium(Orlando), Lincoln Financial Field(Filadelfia), University of Phoenix Stadium(Phoenix), Levi’s Stadium(San Francisco) e CenturyLink Field(Seattle).

Il Rose Bowl di Pasadena ospiterà la finalissima, mentre ogni sede avrà il privilegio di ospitare tre match.

Juan Ángel Napout, presidente della Conmebol, ha dichiarato: “Non ci sono dubbi, sarà un evento di lusso dove si daranno appuntamento i campioni che giocano nei migliori campionati in giro per il mondo”

Al torneo, parteciperanno sei nazionali della zona Concacaf e le dieci della Conmebol. Dalla zona della Confederación de Norte, Centroamérica y el Caribe de Fútbol Asociación sono già state ammesse: Stati Uniti e Messico, mentre Costa Rica e Giamaica si sono qualificate per aber vinto la Coppa Centroamericana 2014 e la Coppa dei Caraibi 2014 rispettivamente.

Gli ultimi due rappresentanti del centroamerica verranno fuori da un playoff che si disputerà nel mese di gennaio tra Panamá e Cuba, e Trinidad & Tobago ed Haiti: le vincenti approderanno al torneo continentale.

Mentre per il Sudamerica ci saranno: Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Paraguay, Perú, Uruguay e Venezuela. La ‘celeste’ con 15 trofei é la nazionale che ha più trofei in bacheca.

(Fioravante De Simone/Voce)

Condividi: