Arriva ondata di freddo, cannoni spara-neve scaldano motori

(ANSA) – BOLZANO, 20 NOV – Dopo quattro settimane di estate di San Martino con temperature sopra lo zero anche in montagna, domani un’ondata di freddo raggiunge l’Alto Adige. Così i cannoni spara-neve, finora in pausa forzata, potranno partire e lavorare a pieno regime. Per innevare le piste, secondo gli esperti, con i cannoni moderni basta infatti una settimana, giusto in tempo per l’avvio della stagione sciistica nel consorzio Dolomiti Superski previsto per sabato 28 novembre.

Condividi: