Truffa contributi per false assunzione donne a Taranto

(ANSA) – TARANTO, 20 NOV – Una truffa realizzata con false assunzioni di donne per usufruire dei fondi per l’occupazione femminile è stata scoperta a Taranto dalla Gdf. Denunciate 15 persone accusate di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, falsità commessa dal privato in atto pubblico nonché impiego di denaro di provenienza illecita. Sequestrati beni per 846 mila euro. Circa 130 donne, ignare di tutto, risultavano assunte da una dozzina di false imprese di pulizie.

Condividi: