Ginecologo napoletano ai domiciliari per usura

(ANSA) – NAPOLI, 20 NOV – Un noto ginecologo napoletano, Raffaele Magli, e un affiliato al clan Contini-Bosti, Ciro Di Carluccio, sono i destinatari di un’ordinanza applicativa degli arresti domiciliari – ma Di Carluccio è già detenuto – oltre che di un sequestro preventivo di beni. I due risultano indagati, a vario titolo, per usura ed estorsione. A eseguire i provvedimenti sono stati gli uomini del nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza al termine di indagini coordinate dalla Dda.

Condividi: