Migranti: favoreggiamento, indagato sospetto terrorista

(ANSA) – MILANO, 20 NOV – La Procura di Milano ha chiuso le indagini a carico di 8 persone, tra cui 4 siriani, per associazione finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina per aver organizzato dal 2012 viaggi di migranti dalla Siria in Europa. Tra le persone coinvolte, tutte a piede libero, c’è anche il siriano 26enne Abd Alghane Zead, già indagato per terrorismo internazionale nell’ambito di un’inchiesta su alcune persone che nel 2012 sarebbero partite dall’Italia per andare a combattere contro Assad.

Condividi: