Mali: presidente, 21 persone uccise in attacco

(ANSA) – ROMA, 21 NOV – Il presidente del Mali, Ibrahim Boubacar Keita, ha annunciato che nell’attacco al Radisson Blu di Bamako sono state uccise 21 persone, inclusi due terroristi. In precedenza, la tv statale maliana aveva indicato che i terroristi uccisi erano tre e che altre 27 persone avevano perso la vita. Lo riportano i media internazionali.

Condividi: