Monella chiede l’affidamento ai servizi sociali

(ANSA) – MILANO, 21 NOV – Gli avvocati Andrea Pezzotta ed Enrico Mastropietro hanno presentato al magistrato di sorveglianza di Brescia la richiesta per l’affidamento ai servizi sociali del loro assistito Antonio Monella, l’imprenditore di Arzago d’Adda in carcere a Bergamo da 14 mesi per aver ucciso un ladro che gli stava rubando il suv fuori casa e per il quale il Capo dello Stato ha concesso la grazia parziale di due anni rispetto ai 6 e due mesi (e 20 giorni) di condanna complessiva.

Condividi: