Aereo scomparso: ricerche si spostano a sudovest Australia

(ANSA) – CANBERRA, 23 NOV – Le ricerche dell’aereo Malaysia Airlines scomparso l’8 marzo 2014, mentre viaggiava tra Kuala Lumpur e Pechino, si sono spostate in una parte remota dell’Oceano Indiano a sudovest dell’Australia. Si tratta della zona in cui, secondo un pilota britannico – Simon Hardy – l’aereo avrebbe fatto ammaraggio, per poi inabissarsi con le sue 239 persone a bordo. L’Ufficio australiano per la sicurezza dei trasporti, che coordina le ricerche, ha reso noto che l’area sarà perlustrata fino a dicembre.

Condividi: