Isis: Hollande, raid in Siria per fare più male possibile

(ANSA) – PARIGI, 23 NOV – La Francia “intensificherà i bombardamenti” in Siria, scegliendo “gli obiettivi che facciano più danni possibili all’esercito terrorista” dell’Isis. Cosi’ il presidente Francois Hollande, al termine di un incontro all’Eliseo con il Premier britannico David Cameron. “La Francia ha preso la sua decisione nello scorso mese di settembre, ora sta alla Gran Bretagna di capire come può a sua volta impegnarsi” nella lotta all’Isis, ha aggiunto Hollande.

Condividi: