Vatileaks 2: Nuzzi, non martiri ma cronisti

(ANSA) – ROMA, 24 NOV – “Noi non siamo dei martiri, siamo solo cronisti ma ci sono dei principi che vanno difesi. Si può criticare, apprezzare, anche biasimare ma poi c’è un altro piano che è quello della tutela dei diritti dell’informazione”. Lo ha detto il giornalista Gianluigi Nuzzi, in una pausa della prima udienza del processo “Vatileaks 2”.

Condividi: