Il Barcellona sommerge di gol la Roma

Pubblicato il 24 novembre 2015 da redazione

Barcelona's Argentinian striker Lionel Messi (R) in action against Roma's French defender Lucas Digne (L) during the UEFA Champions Leage Group E soccer match between FC Barcelona and AS Roma at Camp Nou in Barcelona, Spain, 24 November 2015.  EPA/ANDREU DALMAU

Barcelona’s Argentinian striker Lionel Messi (R) in action against Roma’s French defender Lucas Digne (L) during the UEFA Champions Leage Group E soccer match between FC Barcelona and AS Roma at Camp Nou in Barcelona, Spain, 24 November 2015. EPA/ANDREU DALMAU

BARCELLONA – La Roma esce con le ossa rotta dal Camp Nou. Nella quinta giornata del Gruppo E, il Barcelona travolge i Giallorossi e conquista l’aritmetica qualificazione agli ottavi di Champions, oltre alla vittoria del girone: finisce 6-1 per i Blaugrana dell’ex Luis Enrique, trascinati dalle doppiette di Luis Suárez e Messi.

Una debacle pesantissima per la squadra di Garcia, che ricorda nelle proporzioni le sconfitte incassate in Champions League contro Manchester United e Bayern München; l’unica nota positiva di giornata è arrivata dalla Bielorussia, con il pareggio 1-1 tra BATE Borisov e Leverkusen.

Il Barça del rientrante Messi si è confermato la solita, fantastica corazzata che già sabato al Santiago Bernabéu aveva manifestato la sua forma straripante battendo 4-0 il Real Madrid nel ‘Clásico’.

In avvio di gara c’è subito lavoro per Szczęsny, che vola a deviare una conclusione di Messi, bravo a liberarsi di Rüdiger. Lo stesso fuoriclasse argentino si vede annullare un gol per fuorigioco su cross di Neymar, poi il numero 10 Blaugrana mette di un soffio a lato con un mancino in diagonale.
La Roma reagisce con Dzeko, che tutto solo manda alto di testa sul bellissimo cross di Nainggolan: un’occasione incredibile. Al 15’ la squadra di Luis Enrique passa, con un’azione tutta sudamericana. Neymar imbecca Dani Alves che serve un assist d’oro a Suárez, che deve solo spingere il pallone in rete: 1-0 per il Barça.

Tre minuti e arriva il raddoppio, con una manovra spettacolare e a tutta velocità dei padroni di casa. “El Pistolero” stavolta veste i panni dell’assist-man e libera con un pallonetto Messi, che con un altro “sombrero” beffa Szczęsny. Nel finale del primo tempo i Giallorossi sembrano uscire dal loro torpore, con le conclusioni di Florenzi – che impegna Ter Stegen – e Nainggolan.

Prima dell’intervallo, però, arriva il tris nel momento migliore dei Giallorossi. Keita, altro ex, respinge di testa e alza un campanile, Suárez lascia partire un destro al volo fantastico che si insacca. E’ il gol che sgretola tutte le (poche) certezze della Roma, che nella ripresa propone Juan Manuel Iturbe al posto di Nainggolan. Dopo due interventi di Szczęsny su Messi e Neymar e una grande respinta di Ter Stegen su Iago Falque, arriva infatti il poker.

Il marcatore è un difensore, Gerard Piqué, che non può non sfruttare l’assist al bacio di Messi. Al 60’ arriva la doppietta e il “pokerissimo” di Messi, che mette dentro sul tap-in dopo un suo tiro precedentemente respinto da Szczęsny.

Il Barça entra come la lama nel burro nella difesa della squadra di Garcia, Neymar cerca il gol a tutti i costi ma prima calcia fuori di pochissimo, poi si fa parare da Szczęsny un rigore concesso per fallo su Salih Uçan: sulla ribattuta, comunque, Adriano insacca il 6-0.

La Roma sbaglia addirittura un rigore con Džeko, ma nel recupero il bosniaco trova di testa il gol della bandiera. Il Barça vince e passa matematicamente come primo nel girone; per i Giallorossi è una notte da incubo, con la magra consolazione che battendo il 9 dicembre il BATE saranno sicuramente qualificati agli ottavi.

Ultima ora

14:37Totti: Zanetti, grazie ultimo imperatore Roma

(ANSA) - MILANO, 28 MAG - Da una bandiera ad un'altra bandiera, Javier Zanetti omaggia Francesco Totti, con un messaggio su Twitter, a poche ore dalla sua ultima partita con la maglia della Roma. "Caro Francesco - scrive il vicepresidente dell'Inter, ritratto con un paio di scarpini dorati 'griffati' dal capitano giallorosso - mancherai a tutti gli amanti di questo sport! Complimenti per quello che hai dato, ultimo imperatore di Roma!".

14:36Totti: Rudi Garcia, ‘non c’è fine, tu sei eterno’

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - "Oggi vestirai per l'ultima volta la tua seconda pelle Ma non c'é fine perché sei eterno.@Totti". Questo il tweet con cui l'ex allenatore della Roma Rudi Garcia, ora tecnico del Marsiglia, celebra il capitano oggi contro il Genoa all'ultima apparizione con la maglia giallorossa. Ai tempi della comune militanza a Trigoria i rapporti tra Garcia e Totti erano eccellenti.

14:10Tennis: Vinci subito eliminata a Parigi

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - Roberta Vinci è stata subito eliminata dal torneo parigino del Roland Garros, cominciato questa mattina. La 34enne tarantina ha ceduto in tre set (6-3, 3-6, 6-2) alla portoricana Monica Puig, oro olimpico ai Giochi di Rio 2016. La sfida tra l'italiana n.33 Wta e la n.41 del ranking mondiale è durata dopo due ore e 50 minuti, con una breve interruzione per la pioggia. Al Roland Garros, secondo slam della stagione, la Vinci non è mai andata oltre gli ottavi e negli ultimi tre anni era uscita sempre al primo turno.

13:58L. elettorale: Salvini, ok qualsiasi legge purché si voti

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - "Da dicembre diciamo a Renzi di portare in Parlamento qualsiasi legge e la votiamo, portano il tedesco? Va bene il tedesco. Per noi va bene qualsiasi legge perchè confidiamo nella capacità degli elettori di saper scegliere. Ma bisogna andare al voto al più presto, già abbiamo perso troppo tempo e nel frattempo la disoccupazione è cresciuta e l'immigrazione è diventata una calamità naturale una invasione che deve essere bloccata". Così il leader leghista Matteo Salvini all'Intervista di Maria Latella su SkyTg24.

13:57Voucher: Orlando, tema non aprirà crisi ma spero riflessione

(ANSA) - LA SPEZIA, 28 MAG - "Mi auguro di no". Così il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha risposto ha chi ha chiesto se il voto di Forza Italia con il Pd in commissione sui voucher potesse rappresentare un segnale per un patto tra Renzi e Berlusconi, il cosiddetto Renzusconi. Orlando ha escluso che sui voucher si possa aprire una crisi di Governo dopo che i deputati vicini al guardasigilli non hanno partecipato al voto. Alla domanda se sui voucher gli orlandiani potrebbero spaccare il Pd, il ministro ha risposto: "Mi porrò sulla questione come mi sono sempre posto. Io espongo le mie posizioni e poi mi attengo alle decisioni del partito. In un partito si deve stare così. Ma senza rinunciare a esprimere il proprio punto di vista".

13:56L. elettorale: Cicchitto, Renzi vuole liberarsi di Gentiloni

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - "Non è esatto quello che nell'intervista al Messaggero afferma il presidente Renzi e cioè che vuole attuare direttive del presidente della Repubblica. Anche i sampietrini sanno a Roma che il suo obiettivo principale è quello di liberarsi del governo Gentiloni senza lasciare impronte digitali troppo marcate e per ottenere questo risultato è disponibile a qualunque legge elettorale: tedesca, francese, spagnola o russa che sia". Così Fabrizio Cicchitto (Ap), presidente della Commissione Esteri della Camera.

13:56Gerusalemme avrà una funivia per la Città vecchia

(ANSAmed) - TEL AVIV, 28 MAG - Gerusalemme avrà presto una funivia in grado di scaricare migliaia di escursionisti all' ingresso meridionale della Città Vecchia: la cosiddetta porta dell'Immondizia, che è la più vicina al Muro del Pianto. Lo ha annunciato oggi il premier Benyamin Netanyahu nel corso di una seduta di governo tenuta in via eccezionale in un'aula sotterranea vicino al Muro del Pianto, nel 50.mo anniversario della guerra dei sei giorni. Nel corso della seduta Netanyahu ha promesso che il suo governo farà investimenti ingenti a Gerusalemme e fra i vari progetti realizzerà anche quello di una funivia che partirà dall'edificio della antica stazione ferroviaria, sulla Hebron Road. I vagoni - secondo il sito del municipio di Gerusalemme - saranno in grado di trasportare quattromila persone all'ora. Il tragitto di 2,3 chilometri - che passerà sopra la vallata Ben Hinom e oltrepasserà il Monte Sion - durerà 5 minuti. ''Il primo viaggiatore sarò io stesso'' ha promesso Netanyahu.

Archivio Ultima ora