Juncker, Schengen in coma ma pietra angolare Ue

(ANSA) – STRASBURGO, 25 NOV – “Mi rendo conto che Schengen e’ in coma. Ma tutti quelli che credono in questo principio devono rianimarlo. Piu’ della moneta unica, Schengen rappresenta una pietra angolare della costruzione europea”. Lo ha detto il Presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker.

Condividi: