Jet abbattuto: Russia, pilota soccorso da esercito Siria

(ANSA) – PARIGI, 25 NOV – Il secondo pilota del jet militare russo abbattuto ieri dalla Turchia è stato “soccorso” dall’Esercito siriano: lo ha detto a radio Europe-1 l’ambasciatore russo a Parigi, Ambassador Alexander Orlov. L’altro pilota, ha aggiunto, è stato ucciso dai “jihadisti”.

Condividi: