Sparatoria in casa: procuratore, ambito legittima difesa

(ANSA) – RODANO (MILANO), 25 NOV – Si sarebbe svolta “nell’ambito della legittima difesa” la sparatoria che ieri sera, a Rodano (Milano) ha causato la morte di un rapinatore. Lo ha detto il procuratore aggiunto di Milano Alberto Nobili in un summit in Procura. Il pm di Milano Grazia Colacicco ha aperto un fascicolo d’indagine a carico di ignoti sulla sparatoria nella villetta. Il commerciante, Rodolfo Corazzo, è stato sentito fino a tarda notte dal pm come testimone e allo stato non risulta indagato.

Condividi: