Bruxelles: fratello Salah, famiglia vuole che si arrenda

(ANSA) – BRUXELLES, 25 NOV – “Si arrenda, per i suoi genitori, per la giustizia e per le famiglie delle vittime”. Mohamed Abdeslam, il fratello del fuggitivo Salah, è tornato a chiederne la resa con un’intervista alla radio Rtl. “Glielo chiedo non solo io, ma se la parola di nostra madre e nostro padre può essere più forte, tengo a dirgli che sua mamma è molto inquieta e desidera che si arrenda. Deve sapere che è già molto addolorata dalla perdita dell’altro figlio. Non vuole seppellirne un altro”.

Condividi: