Navigatore jet abbattuto,nessun avvertimento da turchi

(ANSA) – ROMA, 25 NOV – Konstantin Murakhtin, il navigatore del jet russo Su-24 abbattuto dai turchi, assicura di “non aver violato” lo spazio aereo di Ankara “nemmeno per un secondo e di non essere stato avvertito in nessun modo prima di essere abbattuto. Lo ha dichiarato all’emittente Rossiya 1.

Condividi: