Musy, in appello confermato ergastolo a Francesco Furchì

(ANSA) – TORINO, 25 NOV – La Corte d’Assise d’appello di Torino ha confermato l’ergastolo per Francesco Furchì, che già in primo grado era stato condannato al carcere a vita per l’omicidio del consigliere comunale Alberto Musy. “Sono innocente e basta”, ha esclamato Furchì, in tribunale a Torino, subito dopo la sentenza. Per il procuratore generale Marcello Maddalena, la Corte d’Appello d’Assise “ha riconosciuto la validità del lavoro fatto” dagli inquirenti. (ANSA).

Condividi: