Terrorismo: Enrico Letta, Italia non sia cerchiobottista

(ANSA) – ROMA, 26 NOV – “L’Italia è in bilico: seguire la sua antica tradizione cerchiobottista significa rompere con la solidarietà europea e con la Francia. Sarebbe una furbizia irresponsabile. È il momento di mettersi con decisione al fianco della Francia colpita. Il che non vuol dire, sia chiaro, mandare i nostri soldati a Raqqa”. Lo dice Enrico Letta intervistato nel prossimo numero de L’Espresso.

Condividi: