Muore per setticemia dopo intervento al cuore, 24 indagati

(ANSA) – BARI, 27 NOV – La Procura ha aperto un’inchiesta sulla morte di una 61enne, deceduta il 16 novembre al Policlinico per setticemia dopo un intervento al cuore. 24 i medici di 4 diversi ospedali indagati per omicidio colposo. Prima di quella operazione, infatti, la donna era stata ricoverata all’ospedale ‘San Paolo’, poi alla Mater Dei di Bari (dove in agosto le era stata sostituita la valvola mitralica), infine a Monopoli, da dove fu trasferita al Policlinico dove subì il secondo intervento e dove è morta.

Condividi: