Mose: Gup, ex presidente Magistrato acque torna a giudizio

(ANSA) – VENEZIA, 27 NOV – Maria Giovanna Piva, ex presidente del Magistrato alle acque di Venezia, rientra a giudizio nell’udienza preliminare per la vicenda Mose. In un primo tempo, davanti al Gup di Venezia Andrea Odoardo Comez, la posizione della ex presidente, chiamata in causa per l’ipotesi di reato di corruzione, era stata espunta per un errore di notifica. A tempo di record, i Pm veneziani hanno ripresentato la documentazione e l’istanza di rinvio a giudizio facendo rientrare Piva nel procedimento.

Condividi: