Acqua adulterata, divieto dimora per deputato regionale

(ANSA) – SIRACUSA, 28 NOV – Misura cautelare del divieto di dimora nel territorio del Comune di Pachino nei confronti del deputato regionale di Grande sud Pid, Giuseppe Gennuso e di Walter Pennavaria, amministratore legale del Consorzio Granelli. I due rispondono di truffa aggravata, adulterazione delle acque e frode nell’esercizio del commercio. Le indagini, condotte dal sostituto procuratore Tommaso Pagano e coordinate dal Procuratore della Repubblica Francesco Paolo Giordano, sono state affidate al Nictas.

Condividi: