Isis: ucciso in Iraq assassino Arrigoni

(ANSA) – ROMA, 28 NOV – Mahmoud al-Salfiti, uno degli assassini dell’attivista italiano filo-palestinese Vittorio Arrigoni, e’ “morto nella regione di Anbar”, in Iraq, dove “combatteva come soldato dell’Isis”. Lo affermano alcuni account jihadisti. Al-Salfiti era fuggito lo scorso giugno o dal carcere di Gaza – dove scontava una reclusione di 15 anni.

Condividi: