Circuì vedova pittore Borgonzoni, condannato a tre anni

(ANSA) – BOLOGNA, 30 NOV – Tre anni di reclusione. E’ la condanna del tribunale di Bologna a Roland Turku, albanese di 31 anni, a processo con l’accusa di aver abusato dello stato di infermità dell’anziana moglie di Aldo Borgonzoni, noto pittore bolognese morto nel 2004. L’imputato, che era badante della 96enne, l’avrebbe convinta nel 2012 a donargli 230mila euro, oltre a 49 quadri. Rispondeva anche della ricettazione di 182 opere del Maestro, accusa riqualificata in furto aggravato. Le opere sono state restituite.(ANSA).

Condividi: