Rifiuti: Livorno, revocato assessore ‘dissidente’

(ANSA) – LIVORNO, 1 DIC – Perde un pezzo la giunta M5s del sindaco di Livorno Filippo Nogarin. Il sindaco ha revocato le deleghe all’assessore all’ambiente Giovanni Gordiani che ieri aveva dissentito con la prospettiva di concordato dell’azienda di raccolta rifiuti Aamps gravata da 42 mln di debiti. Intanto la Fp Cgil ha espresso soddisfazione per l’emendamento, passato per un solo voto, che di fatto rinvia di una settimana la decisione e stamani è ricominciata la raccolta dei rifiuti.

Condividi: