Turchia: leader curdi, avvocato Elci ucciso da polizia

(ANSA) – ISTANBUL, 1 DIC – “È certo che la pallottola che ha ucciso Tahir Elci”, il capo degli avvocati curdi assassinato sabato nel centro storico di Diyarbakir, “è stata sparata da un’arma della polizia” turca. Lo sostiene il leader del partito filo-curdo Hdp, Selahattin Demirtas, citato dal quotidiano Hurriyet.

Condividi: