Obama, con Mosca continuiamo a divergere su Assad

(ANSA) – ROM, 1 DIC – “Con la Russia continuiamo ad avere divergenze sul futuro di Assad. Per me non è possibile che resti al governo in Siria, lo penso da cinque anni”. Lo ha detto il presidente Barack Obama a Parigi. “Considero Assad qualcuno che ha ammazzato migliaia e migliaia di cittadini in modo illegittimo. E’ impossibile che possa riunire la Siria”, ha aggiunto.

Condividi: