Terrorismo: proposta legge Ue su punibilità foreign fighter

(ANSA) – BRUXELLES, 1 DIC – L’Ue si organizza per individuare, con un piano legislativo armonizzato, il concetto di ‘foreign fighter’, designando le pene applicabili a seconda della gravità dei crimini commessi. Il collegio dei commissari Ue adotterà domani una proposta di direttiva, che prevede anche la trasposizione del protocollo dell’Onu e la decisione del Consiglio d’Europa. Sarà inoltre presentato un piano d’azione per la lotta al traffico di armi illegali, destinata a trasformarsi poi in un progetto di legge.

Condividi: