Inchiesta Anas: ‘Dama Nera’ collabora

(ANSA) – ROMA, 1 DIC – Ha ottenuto gli arresti domiciliari Antonella Accrogliano’, responsabile del Coordinamento tecnico amministrativo dell’Anas, conosciuta come la ‘Dama Nera’, e ritenuta dalla procura di Roma il capo e promotore indiscusso del giro di tangenti legato agli appalti del gestore della rete stradale e autostradale italiana. Lo ha disposto il gip Giulia Proto alla luce della collaborazione che la donna, difesa da Giancarlo Pittelli, sta fornendo agli inquirenti.