Truffe: si fingono dell’Inps,via 1.700 euro convento Toscana

(ANSA) – PESCIA (PISTOIA), 01 DIC – Due uomini, un senegalese di 28 anni e un italiano di 29, entrambi residenti a Torino, sono stati denunciati per truffa ai danni di un istituto religioso della Valdinievole. I due erano infatti riusciti a convincere, spacciandosi per funzionari dell’Inps, la madre superiora a farsi consegnare 1.700 euro, anticipo delle spese legali sul rimborso da 20.000 euro che l’istituto vantava. Grazie alle immagini videoregistrate la polizia di Pescia (Pistoia) ha identificato i truffatori.

Condividi: