Onu, Isis ha tra 2.000 e 3.000 combattenti in Libia

(ANSA) – NEW YORK, 1 DIC – Gli esperti dell’Onu ritengono che l’Isis abbia tra i 2.000 e i 3.000 combattenti in Libia, dove intende ampliare il controllo del territorio. Secondo il dossier, lo Stato islamico è solo una delle varie fazioni in guerra in Libia e incontra “forte resistenza nella popolazione e difficoltà a costruire e a mantenere alleanze locali”. Ma in questo, scrive l’Onu, l’Isis beneficia della sua notorietà in Iraq e in Siria, e pone “una minaccia evidente nel breve e nel lungo termine in Libia”.

Condividi: