Camerun: ‘uccisi 100 Boko Haram, liberi 900 ostaggi’

(ANSA) – IL CAIRO, 2 DIC – L’esercito del Camerun ha annunciato di avere inferto un duro colpo ai Boko Haram “uccidendo 100 militanti” e di “avere liberato 900 ostaggi che erano nelle loro mani in un’operazione al confine con la Nigeria”. Lo ha detto – stando alla stampa internazionale e alla Mena – il portavoce dell’esercito, Didier Badjeck. Il portavoce ha anche annunciato il blitz in un discorso alla tv. Secondo la stampa internazionale, tra cui The Independent, l’operazione sarebbe stata lanciata a fine novembre.

Condividi: