Papa: prego seduto, stare in ginocchio mi fa male

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 3 DIC – “Prego seduto, perché mi fa male stare in ginocchio. Talvolta, pregando, persino mi addormento, ma non fa niente: sono come un figlio vicino a suo padre, e questo è ciò che conta”. Lo confida Papa Francesco nella prefazione (pubblicata da Civiltà Cattolica) ad una Bibbia per i giovani. Il Papa riferisce poi di avere una Bibbia “vecchia” e “sciupata” ma non la cambierebbe con una da mille euro. Poi sottolinea che in alcuni Paesi avere una Bibbia è come nascondere una bomba.

Condividi: