Isis: apologia del Califfato, ventenne patteggia 2 anni

(ANSA) – TORINO, 3 DIC – Due anni di carcere è la condanna patteggiata dal 20/enne di origini marocchine, residente a Lanzo Torinese, indagato dalla procura di Torino per avere diffuso sul web un documento di sostegno allo “Stato islamico” dell’Isis. Il pm Rinaudo procedeva per apologia di reato aggravata dalla finalità terroristica. Il documento, apparso nel dicembre 2014, parlava delle strutture dello “Stato” e dei “servizi” che offriva ai cittadini; nel finale conteneva un appello ad accorrere in sua difesa.(ANSA).

Condividi: