Turchia: esposto a Procura Bologna sul figlio di Erdogan

(ANSA) – BOLOGNA, 3 DIC – Un esposto alla Procura di Bologna su Bilal Erdogan, il figlio del leader turco che si è trasferito nel capoluogo emiliano da un paio di mesi: l’ha presentato un imprenditore e oppositore politico di Erdogan, attualmente con lo status di rifugiato in un Paese europeo. Nell’esposto, depositato dall’avvocato Massimiliano Annetta del foro di Firenze, si chiede di indagare su eventuali somme di denaro portate in Italia da Bilal Erdogan, in ordine ad un eventuale reato di riciclaggio. (ANSA).

Condividi: