Sequestro Pinna: condanne a 28 e 25 anni

(ANSA) – SASSARI, 3 DIC – La Corte d’assise di Sassari ha condannato a 28 e 25 anni Giovanni Maria Manca e Antonio Faedda, accusati di aver partecipato al sequestro dell’allevatore di Bonorva Titti Pinna nel 2006. La sentenza è arrivata dopo nove ore di camera di consiglio. I difensori avevano chiesto per entrambi l’assoluzione. Pinna era stato prelevato dall’azienda familiare il 19 settembre 2006 ed era scappato otto mesi dopo dalla ‘prigione’ a Sedilo. Manca e Faedda erano stati arrestati dai carabinieri due anni fa.

Condividi: