Berlino, sauditi smettano di finanziare radicalismo islamico

(ANSA) – ROMA, 6 DIC – Duro attacco del governo tedesco all’Arabia Saudita sul fronte della lotta al terrorismo, che arriva dal vicecancelliere Sigmar Gabriel: “Deve essere chiaro all’Arabia Saudita che il tempo di guardare lontano è finito, le moschee wahabite sono finanziate in tutto il mondo dai sauditi ed in Germania, molti islamisti che rappresentano una minaccia per la sicurezza vengono da quelle comunità”, ha detto il n.2 della cancelleria in un’intervista alla Bild.

Condividi: