Donna trovata morta in androne casa, scomparso il convivente

(ANSA) – PARMA, 6 DIC – Un’italiana di 39 anni è stata trovata morta, il corpo pieno di lividi e ferite, nell’androne del condominio di edilizia popolare dove viveva a Parma, nel quartiere Montanara. Sarebbe stato il convivente, di origine nordafricana e con precedenti per spaccio, ad avvertire il 118, prima di rendersi irreperibile. L’uomo viene cercato dai carabinieri, ai quali i vicini hanno riferito di frequenti litigi della coppia. La donna potrebbe essere stata uccisa proprio durante l’ennesima lite.

Condividi: