Francia: a Calais Fn al 50%,sbanca la retorica anti-migranti

(ANSA) – PARIGI, 7 DIC – A Calais, il porto francese affacciato sulla Manica in cui sostano migliaia di esiliati, sbanca la retorica anti-migranti del Front National. Qui, nel primo turno delle elezioni regionali, il partito di estrema destra ha raccolto il 49,10%. E mentre l’ex-bastione comunista da 72.000 abitanti – noto come la ‘Lampedusa del Nord’ – si trasforma in una delle roccaforti del Fronte, nella sua tendopoli ribattezzata ‘la giungla’ oltre seimila rifugiati continuano a vivere in condizioni disperate.

Condividi: