Ad ex sequestrato in Sardegna cittadinanza onoraria

(ANSA) – NUORO, 7 DIC – L’imprenditore romano Ferruccio Checchi, sequestrato nel maggio 1995 a Cala Gonone e liberato dopo 160 giorni, diventa cittadino onorario di Dorgali (Nuoro). “E’ il nostro riconoscimento all’uomo e all’imprenditore – ha detto il sindaco Angelo Carta – arrivato nel 1970 a Cala Gonone dove ha fondato il villaggio Palmasera. Ha dato tanto a Dorgali anche in termini di posti di lavoro”. “Sono molto grato a questo paese. Quell’episodio ormai è superato e fin da subito sono tornato”, ha detto Checchi.

Condividi: