Terrorismo: indagini,iracheno arrestato era seguace Abu Omar

(ANSA) – BARI, 8 DIC – Majid Muhamad, l’iracheno arrestato ieri dalla polizia per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, era – secondo l’accusa – un seguace di Abu Omar, l’ex Imam di Milano rapito dalla Cia nel 2003, condannato alla pena definitiva di 6 anni per terrorismo internazionale e ora contumace in Egitto. Il particolare sui rapporti fra Majid Muhamad e Abu Omar emerge dagli atti della Dda che ha indagato una decina di persone per terrorismo internazionale per aiuti logistici forniti a foreign fighter.

Condividi: